Attività Asilo Nido

UNO DEI MIGLIORI NIDI D’INFANZIA di MILANO E PROVINCIA

Il progetto educativo sviluppato all’interno dei nidi d’infanzia del Giardino Primavera hanno come obiettivo quello di accompagnare e di preparare i bambini in una fase importante della propria vita, quella che segna il passaggio dall’ambiente e dalle relazioni prettamente domestiche e familiari alla scuola d’infanzia. 

Frequentare un nido d’infanzia per i bimbi da 1 a 3 anni significa quindi aiutarli a sviluppare una serie di caratteristiche comportamentali, relazionali, individuali e collettive indispensabili per affrontare in maniera serena la scuola d’infanzia al compimento dei 3 anni. 

Tutto ciò è sempre ben presente nei programmi proposti dal Giardino d’Infanzia primavera che punta a conseguire gli obiettivi suddetti attraverso il concorso di una serie di elementi quali l’allestimento degli spazi, l’organizzazione dei gesti e delle ritualità, la creazione di atmosfera, la qualità degli operatori e lo sviluppo di un rapporto continuativo con le famiglie. 

Le educatrici e i rapporti con le famiglie

Il Giardino d’Infanzia Primavera si avvale della collaborazione di educatrici qualificate, tutte in possesso di un titolo di studio adeguato e conforme alle disposizioni di legge. Il corpo docente è caratterizzato da una lunga esperienza nel settore ed è in grado di instaurare con i bambini rapporti educativi, costruttivi ed affettivi. 

Ogni progetto educativo è coordinato da una maestra ma vede la partecipazione attiva di tutto il personale. 

Questa organizzazione e professionalità consente di instaurare un rapporto di fiducia e trasparenza con le famiglie che prendono attivamente parte nelle attività proposte. 

La fase di inserimento dei bambini in asilo che dura due settimane è sempre condivisa con i genitori che in questo modo hanno la possibilità di conoscere la struttura e la maestra.

Insegnanti e genitori possono incontrarsi in ogni momento dell’anno con colloqui individuali e momenti di confronto e verifica, senza dimenticare che non manca mai il confronto quotidiano con la propria maestra di riferimento. 

Spazi funzionali e atmosfere accoglienti

Tutti gli spazi dell’asilo nido Primavera sono stati realizzati per essere accoglienti, funzionali e sicuri e per questo si è prestata una grande attenzione a ogni aspetto, dalla scelta degli arredi sino alla loro disposizione.

La struttura è dotata all’esterno di un grande giardino perfettamente attrezzato e ricco di piante e alberi, con un bel prato verdeggiante dotato di attrezzature ludiche, tavoli con panchine e sedie in legno. 

Il cortile di ingresso è controllato da un sistema di video-sorveglianza e gli spazi esterni sono dotati anche di aree per la custodia di passeggini. 

Gli spazi interni, molto ampi e luminosi, sono costituiti da ambienti collegati tra loro alcuni dei quali dedicati a determinate attività, come lo spogliatoio, il laboratorio di manipolazione e creatività, la sala per giochi di attenzione e verbalizzazione, l’ufficio, l’angolo morbido per i giochi di relax e la cucina dove vengono preparati i pasti. 

L’interno della struttura è dotato anche di un ampio salone polivalente utilizzato sia per le attività ludiche, come i giochi di aggregazione spontanea, intrattenimento estemporaneo, sia per le attività non ludiche ovvero il pranzo, il sonnellino e la merenda. 

Per quanto concerne l’organizzazione degli spazi, questi sono stati strutturati in maniera tale da creare un clima confortevole e sereno e allo stesso tempo funzionale; l’ingresso per l’accoglimento è delimitato ma centrale e consente una perfetta visione degli spazi limitrofi, lo spogliatoio trasmette una sensazione di sicurezza e di ordine, mentre la grande sala polifunzionale è perfetta per soddisfare il desiderio dei bambini di scoprire ed esplorare. I bagni sono organizzati e igienicamente sicuri, il laboratorio si caratterizza per i suoi ambienti stimolanti e creativi, la palestra è attrezzata mentre la biblioteca è un ambiente perfetto per favorire la concentrazione e l’ascolto. 

Tutto questo ci rende uno dei nidi d'infanzia più attrezzati della provincia di Milano, con un'offerta formativa interessante e variegata. 

L’educatrice di riferimento e la sua funzione

Una figura centrale è certamente l’educatrice di riferimento che non solo si occupa con i genitori dell’inserimento del bimbo a scuola ma ha anche il compito di organizzare, in accordo con le altre maestre, la giornata del bambino curandone l’accudimento, l’alimentazione, l’accoglienza e l’emissione. 

Ogni insegnante di riferimento ha anche la facoltà di prevedere attività specifiche al fine di assecondare esigenze estemporanee del bimbo, confrontandosi sempre in maniera preventiva con la coordinatrice del nido e le altre maestre. 

Le giornate dei bimbi al nido hanno inizio con l’accoglimento, poi lo spogliatoio e la fase di gioco per centri di interesse, seguita da giochi guidati per sottogruppi omogenei di abilità.

Non manca mai il momento della merenda a cui segue un secondo momento di gioco sempre per sottogruppi omogenei. 

La seconda fase della giornata ha inizio con il pranzo, l’igiene personale, una fase di gioco a intrattenimento collettivo e poi il sonnellino pomeridiano. 

Al risveglio la ritualità prevede la cura del bimbo e lo spogliatoio, momenti seguiti dalla maestra referente sino alla riconsegna dei piccoli alle famiglie. 
Chiamaci al +39 02 8358651 per ricevere ulteriori informazioni sui servizi nido
Share by: